Microfono

In sintesi

FUNZIONE PER ORA SOSPESA
Funzione disponibile con la versione “iPaseVoice”. Sì può disabilitare.
Si usa per Comandi Vocali, scelta Voce e CercaVoce, inserimento dati.
Comandi Vocali: è possibile agire sul Programma impartendo Comandi Vocali al posto dei Comandi normalmente eseguibili “cliccando” sui bottoni.
Scelta Voce e Cercavoce: pronunciando una tipologia di spesa, il programma prima cerca nelle Voci e poi, se non corrisponde, cerca nelle parole del Cercavoce.
Inserimento dati: in alcuni casi (importo, data, Tendina) è possibile agire con la parola.

In dettaglio

FUNZIONE PER ORA SOSPESA
Con la versione “iPaseVoice” è possibile operare sul Programma utilizzando la propria voce..
Essendo i primi utilizzi di questa tecnologia in applicazioni gestionali personali, è chiaro che la resa può risultare non sempre perfetta.
Rappresenta talvolta un’utile strumento, ma soprattutto serve a capire dove sicuramente va la tecnologia.

Il microfono si può anche disabilitare, cliccando il tasto "microfono", che cambierà aspetto.

Gli utilizzi principali sono di tre tipi: Comandi Vocali, scelta Voce e CercaVoce, inserimento dati.

Comandi Vocali: è possibile agire sul Programma impartendo Comandi Vocali; per esempio agendo sulla Lista dei Movimenti (“primo”, “ultimo”, “su”, “giù”), sulle VociMenù, i nomi delle Tabelle, le operazioni sul Movimento (“salva”, “cancella”), e “chiudi” sul Programma.

Scelta Voce e CercaVoce: si può scegliere la Voce pronunciandola, oppure dicendo la prima parola che ci viene in mente, ovviamente nell'ambito della spesa (o ricavo) che vogliamo registrare; se questa parola è una di quelle contenute nel CercaVoce, il Programma ci proporrà la Voce giusta.

Inserimento dati: in alcuni casi (importo, data, Tendina) è possibile agire con la parola.
Nel caso dell’importo e della data, i numeri vanno pronunciati cifra dopo cifra (“uno” “sette” “virgola” “tre”, per inserire l’importo 17,3), per la Tendina si può agire con dei Comandi Vocali.

L’obiettivo (disturbi di rumori e stato della tecnologia permettendo) è quello di inserire interi Movimenti (i più facili, cioè la grande maggioranza) col solo uso della parola; cioè superare quella che è sempre stata una delle più grosse barriere nell'uso dei computer: l’interfaccia uomo macchina, per ora costituita da tastiera e mouse.

I commenti sono chiusi.