Debiti/Crediti

In sintesi

I soldi che ho sul Conto Corrente, per esempio, rappresentano un Credito che ho con la Banca. Mentre i soldi che devo per il Mutuo o l'acquisto a rate, sono un Debito.

Se posseggo una casa, questa ha un valore (variabile nel tempo); se la metto nei miei Crediti (è un Patrimonio), ne avrò l'evidenza, come per Titoli, Gioielli, opere d'arte, antichità; insomma tutte le cose che sono rivendibili.

Posso anche tenere il conto del denaro liquido che ho in casa o in tasca.

Tutte cose che iPase permette di "seguire" nella sezione "Debiti/Crediti". E' una opzione, non un abbligo.

In dettaglio

Con iPase, oltre alle Entrate/Uscite è possibile registrare i Debiti/Crediti.

Sono debiti i soldi che devo ad un amico, alla Banca per il Mutuo o per la televisione comprata a rate, al meccanico che devo ancora pagare.
Sono crediti i soldi che mi vengono da mio fratello, quelli depositati sul C/C, il controvalore dei Titoli che ho in portafoglio, l'ipotetico valore del mio appartamento, dei gioielli, dei quadri, delle cose antiche che posseggo. Ma anche i soldi che ho nascosto in casa e quelli che ho in tasca.

Tutte cose "potenziali", nel senso che si realizzaranno solo quando pagherò o incasserò. Solo in quel momento, inserendo un Movimento, iPase ne terrà conto.
I Debiti/Crediti sono quindi lo strumento per "anticipare" queste situazioni. Posseggo un appartamento, ha un valore di mercato, ma, normalmente, su iPase scrivo un Movimento solo quando lo vendo. Come allora segnalare ad iPase questo valore? Con i Debiti/Crediti.

La somma dei Crediti, meno la somma dei Debiti, costituisce il mio patrimonio complessivo.

Il programma, registrando spese e incassi, provvederà, in automatico, a variare il Saldo del C/C e del borsellino (viene chiamato Tasca).

La gestione dei Debiti/Crediti non è obbligatoria; è una possibilità in più che il programma offre.

All'inizio, sembrerà complessa, perchè la materia è piuttosto complessa; ma molti strumenti sono stati inseriti nella maschera dei Movimenti, per agevolare la comprensione delle operazioni che impattano con i Debiti/Crediti.

Il risultato, però, potrebbe essere davvero utile.

I commenti sono chiusi