Anagrafica

In sintesi

Si devono inserire, come anagrafica, tutti quei Debiti/Crediti che si vogliono ricordare. Ed ognuno con la sua "Tipologia".

Le Anagrafiche dei Saldi dei Conti Correnti e della Tasca (quanti soldi si hanno in tasca o sotto al materasso) vengono caricati automaticamente dal programma; i primi, ogni volta che si carica un nuovo C/C.

In dettaglio

Una potrebbe essere il "saldo del C/C a fine anno". Questa è ricorrente, c'è ogni anno, ma la scrivo una sola volta come Anagrafica (anzi, la scrive il programma automaticamente). Quello che cambia è il saldo, cioè il suo valore ad una certa data.
Un'altro, il Valore delle azioni, sempre a fine anno; vale la stessa logica descritta sopra.
Questi sono dei Crediti.

L'importo che ancora devo dare all'idraulico per quel lavoro svolto a fine Novembre dello scorso anno.
Il capitale ancora da pagare del mutuo, le rate del prestito per l'acquisto dello scooter, i soldi da restituire a mia madre.
Questi sono dei Debiti.

Ma anche la mia casa e volendo (se effettivamente rivendibili e quantizzabili) gioielli, antichità, arte moderna, ecc.
Attenzione alla Tipologia del "Debito/Credito". Questi sono di tipo "Patrimonio".

Ogni Debito/Credito che si vuole ricordare, è un'Anagrafica da inserire.

Solo le Anagrafiche dei Conti Correnti, della Tasca (quanti soldi si hanno in tasca o sotto al materasso) e di eventuali Carte (di Credito, Bancomat, Prepagate, Telepass, ....) vengono caricati automaticamente dal programma; ogni volta che si inserisce un nuovo C/C (in Tabella "Conti Banca") o una Carta (in Tabella "Carte"), il programma crea automaticamente la sua Anagrafica in Debiti/Crediti.
Tutti, inizialmente, con Importo=0; l'Utilizzatore di iPase andrà ad inserire i saldi di partenza.

I commenti sono chiusi