Cosa è

In sintesi

Una gestione dei nostri conti privati, fatta per cassa, semplice da usare, ma completa, flessibile, non coi rigori di una contabilità in partita doppia.

In dettaglio

Una cassa, privata, semplice, elastica, che non quadra.

Cassa, perché i conti li tiene “per cassa”, cioè nel momento in cui si manifestano le entrate e le uscite, e non “per competenza”, anche se non ne è esclusa la possibilità, come per una certa gestione del “patrimonio”.

Privata, perché gestisce i dati privati di un nucleo famigliare, o di un single.

Semplice, perché si è cercato di ottenere il massimo compromesso tra completezza e facilità, di comprensione e d’uso.

Elastica, nel senso che il livello di granularità e di copertura viene scelto dall’utilizzatore; nulla vieta di tenere solo i conti del mutuo o arrivare a gestire anche gli acquisti spicci giornalieri, tipo il caffè al bar.

Non quadra, perché non è una contabilità, non è in partita doppia, ma soprattutto non ha questo spirito, nel senso che vuole inseguire i valori significativi e non, per esempio, la valuta bancaria di un versamento.

I commenti sono chiusi